Audizione di Federalberghi sul ddl n. 1913 (disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica)

Le Commissioni I e II della Camera dei Deputati hanno svolto l’audizione di Federalberghi sul disegno di legge n. 1913, recante disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza (cosiddetto decreto-legge “sicurezza bis”).

L’audizione ha riguardato la comunicazione alle Questure delle generalità delle persone alloggiate. In particolare, l’attenzione si è concentrata sull’articolo 5 del decreto-legge, che riduce sensibilmente i termini per tale comunicazione, stabilendo che - nei casi in cui il soggiorno ha una durata inferiore alle ventiquattro ore - essa debba avvenire “con immediatezza”.

Federalberghi ha segnalato la necessità di emendare il decreto-legge definendo un termine congruo e ragionevole entro il quale effettuare la comunicazione e consentendo che tale comunicazione venga effettuata mediante collegamento diretto tra i sistemi gestionali aziendali e il portale del Ministero dell’Interno.

 






 audizione di Federalberghi sul ddl n 1913 - versione web.pdf

Pubblicato il 04/07/2019





COSA FANNO GLI ITALIANI IN VACANZA - RELAX E SCOPERTA DEL TERRITORIO

La disponibilità di tempo libero, una risorsa ...

AGOSTO - LE VACANZE DEI TURISTI ITALIANI E STRANIERI

Saranno più di 18 milioni le persone che nel c...

Estate: Bocca, difficile ripetere i risultati 2018

ANSA/ Estate: Bocca, è difficile ripetere i ri...

Comunicazione delle generalità dei clienti alloggiati

Il Senato ha approvato definitivamente, senza eme...